Traduci
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

link
Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di Un mondo migliore sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Inganno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inganno?

Messaggio Da angioletta il Mar 09 Mar 2010, 07:41

In questo momento ho bisogno di un aiuto. Ultimamente mi è caduto il mondo. Circa 3 mesi fa ho conosciuto un uomo di 32 anni, su un gioco online. Oltre a giocare abbiamo iniziato a parlare. Da subito è iniziato un forte feeling. Molte cose ci avvicinavano. Lui si era appena lasciato con la sua ragazza. Mi disse che con lei da tempo aveva dei problemi, conseguenza poi la ruttura. Ci siamo sentiti e frequentati ogni giorno per diverse ore (complici le vacanze di Natale). Diceva che con me era felice e che stava finalmente bene. Dopo circa un mese abbiamo deciso di incontrarci nella realtà. Viviamo a 400km di distanza, ma abbiamo scelto una località a metà strada. Io ero un po riluttante, perchè so che a volte nelle realazioni virtuali c'è molta fantasia, però la speranza che tutto fosse vero l'avevo. Quando ci siamo visti è andato tutto bene, ci siamo piaciuti e ci siamo ripromessi di rivederci presto.
Ogni giorno è stato bello, con telefonate e dolci sms. Sognavamo un nuovo incontro, questa volta un week end da passare insieme. Fino a quando lui mi ha detto che voleva qualche sera stare da solo per passare qualche ora con un amico. Da li sono incominciate a crearsi delle strane situazioni, tipo lui arrivava tardi dal lavoro. Alcune persone mi hanno incominciato a dire che non era al lavoro, ma al pc....Da li abbiamo incominciato a litigare. Lui mi ha accusata di non credergli. Abbiamo cercato di chiarire, ma un giorno mi arriva un sms dove dice che mi lascia. Inutili i tentativi per chiarire. Mi getta addosso tutte le colpe, mi dice che sono gelosa, che ho una tresca con una di quelle persone che hanno fatto la spia...La mia reazione è da una parte di rabbia, quindi ci litigo, da un altra è anche cercare di rapacificarmi. Ultimamente mi dice che sono una persona cattiva e che non mi ha mai amato in quanto ha sempre e solo amato la sua ex. Quindi in un certo senso mi conferma che era falso con me, però sottolinea che io ho tutte le colpe. A questo punto non so più a cosa pensare e tutto questo mi ferisce profondamente. Da una parte vorrei che quando stavamo insieme fosse tutto vero, da un altra parte vorrei che sia lui il crudele per dimenticarlo. Mi ha anche fatto sentire in errore.
Io ho avuto storie brevi dove spesso sono stata ingannata. Possibile che non riesca a trovare una persona semplice e onesta come potrei essere io? Forse c'è qualcosa in me di sbagliato. Non so se pensare se sono io veramente cattiva e quindi mi creo queste situazioni o se effettivamente conosco le persone sbagliate. Mi aiuti.

angioletta

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inganno?

Messaggio Da Dott. A. Paliotti il Mer 10 Mar 2010, 22:03

Cara Amica
mi spiace per la sua sofferenza e la confusione che le ha creato questa persona, ma occorre adesso mettere un pochino di ordine.
E anche qualche punto fermo altrimenti rischia di farsi male.

Comprenderà però che posso darle solo delle indicazioni di carattere generale.
Inoltre ha dimenticato di dirmi la sua età.

Allora, per quanto riguarda il conoscersi in internet, vedo che su questo argomento, di base, ha le idee ben chiare, come quando scrive che temeva l'incontro perché era ben cosciente che in tali conoscenze vi è gran parte di "fantasia".
In effetti si idealizza colui che non si conosce e da pochi elementi (che in genere poi ci si presenta nel proprio aspetto migliore) ci si immagina la persona proprio come la si vorrebbe.
E' chiaro a tutti che una persona di certo non si può "conoscere" solo attraverso poche righe scambiate telematicamente o con qualche telefonata, se si pensa che alcune persone stanno insieme da anni e non si conoscono a fondo!
Ma purtroppo quando la realtà è deludente, o non appaga i propri bisogni affettivi, si tende a inseguire un sogno che può assumere le connotazioni più varie, finanche la fantasticheria di un incontro telematico.
Ma le persone che si incontrano su internet sono le stesse che ci circondano nel nostro quotidiano.
Ed è quindi importante, in tali incontri, non crearsi delle eccessive aspettative.

Nella sua storia vi sono anche altre componenti.
La distanza ad esempio.
Un rapporto a distanza è difficile che funzioni.
Sono tantissime le coppie che purtroppo per la lontananza si lasciano. Un rapporto affettivo, in particolare per i primi tempi, ha bisogno di presenza per strutturarsi e creare conferme, impossibile con centinaia di chilometri di distanza.
Quindi, anche se avesse incontrato questa persona ad una festa o in luogo di studio o di lavoro sarebbe stato lo stesso, vista la distanza, anche perché a lungo andare le telefonate e gli sms non possono bastare.
A meno che entrambi non abbiano una grande motivazione e quindi si sobbarcano a grandi sacrifici per vedersi frequentemente. Ma un solo incontro, così come mi è parso di capire, non può bastare al alimentare una relazione di mesi.

Inoltre, ed è l'aspetto più importante della sua storia, questa persona, sentendosi stretta dalle sue richieste ha iniziato a colpevolizzarla dei suoi “errori” e, quel che è peggio, le ha creato la confusione e un sentimento di inadeguatezza.

Io non so che tipo di atteggiamento lei abbia avuto. Se ha iniziato a tempestarlo di telefonate e di messaggi magari lui si è sentito oppresso. E si è difeso come ha potuto e nelle sue modalità. E le sue modalità di difesa sono l'attacco a quanto pare, visto che l'ha addirittura accusata di cattiveria. Ma perché cattiveria? L'ha per caso minacciato?
Potrebbe invece essere una cattiveria dire a una persona che è cattiva gratuitamente... Vede io non so bene le cose come sono andate...
Purtroppo occorre una misura in ogni cosa anche se comprendo bene che in amore spesso la misura non può esistere. Esiste solo la sofferenza di un abbandono. E ognuno reagisce come può.

Ma in ogni caso l'invito a non colpevolizzarsi.
Perché cercare per forza un colpevole? A volte non esistono colpevoli ma solo delle situazioni e una sintonia che ci può essere oppure no. Senza colpevoli.
E occorre accettarlo. Così come occorre accettare che a volte le cose vanno in certo modo ma non è colpa di nessuno.
E tanto meno la sua. Se lo ricordi sempre!

Io non so lei quanti anni abbia, ma non sempre la persona giusta si incontra subito.
E perché ci deve essere per forza qualcosa di sbagliato in lei?
Forse l'errore sta proprio nel “fermarsi” su quell'essersi sentita più volte ingannata. In tal modo alimenta un senso di sfiducia nel rapporto, una diffidenza nella persona che le sta accanto che di certo non le giova perché in tal modo rischia di rovinare, con i sospetti, anche i momenti più belli.
Ma non per questo è “cattiva”! Direi piuttosto insicura.

A me invece piace molto l'obiettivo che ha ben presente, di aspettare una persona semplice e onesta come lei, e sono certa che la troverà, basta solo saper aspettare e non avere fretta.
E soprattutto non abbia paura che la vita affettiva sia finita e che possa restare da sola per sempre.
Sono solo questi timori che spingono le persone ad “accontentarsi” e ad accettare in entrare in relazione con persone che, già in partenza si sa, sono sbagliate!

Ci rifletta cara Amica, mi faccia sapere e... tantissimi auguri!

Dott.ssa Assunta Paliotti
avatar
Dott. A. Paliotti

Numero di messaggi : 151
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente http://unmondomigliore.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inganno?

Messaggio Da angioletta il Gio 11 Mar 2010, 07:49

La ringrazio molto per le sue parole. Condivido il suo punto di vista per quanto riguarda la distanza. Purtroppo il motivo scatenante dei nostri litigi è stato per entrambi la mancanza di fiducia. Un amico si è messo in mezzo cercando di soffiarmi che il mio patner non fosse sincero. Io in parte ho temuto questa cosa, perchè la certezza al 100% non potevo averla. Ne ho parlato con lui, e invece che trovare comprensione ho trovato una persona che si è offesa. Oggi ammetto di aver sbagliato per quanto riguarda essermi confidata con questo amico, nelle mie insicurezze, e questo invece che tranquilizzarmi mi ha caricata di più. Una volta influenzata ho pensato di poterne discutere con il mio ragazzo, ma invece di trovare una persona che lottasse per farmi capire che erano cose false, mi sono trovata uno che si è offeso e mi ha accusato di essere io la cattiva perchè pensavo cose brutte su di lui. Io mi aspettavo un uomo (e forse qui c'è un mio errore) dove ci potevamo tranquillamente sedere a discutere di queste cose e che mi cercasse di tranquillizarmi. Invece è arrivato addirittura a dirmi che se passavo delle ore con quella persona che diceva cose false su di lui ero come lui, e che forse avevo persino una relazione con lui.....Da li da insicura sono passata per traditrice. Tutto questo mi ha dato un enorme fastidio. Credo che forse non avrei dovuto espormi in questa maniera e forse dovevo gestire la cosa in maniera meno diretta. Ma come ho agito lho fatto semplicemente perchè credevo di più nella maturità di questa persona. Poi dopo mi uscita tutta la rabbia perchènon voleva più parlarmi. E si sono stata offensiava con lui, ma credo che essere scaricati nel giro di 24h non sia il massimo della bellezza. Ora lui mi ha anche detto che è tornato con la sua ex e ha sempre amato solo lei.

angioletta

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 09.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inganno?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum