Traduci
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

link
Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Un mondo migliore sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Influenza A. Per la Gelmini le scuole si riapriranno regolarmente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Influenza A. Per la Gelmini le scuole si riapriranno regolarmente

Messaggio Da Admin il Dom 30 Ago 2009, 18:53

Pare che per il momento non si prevede alcun rinvio circa l'apertura del nuovo anno scolastico.
Per il ministro Gelmini non vi sono attualmente delle gravi condizioni per sospendere l'apertura delle scuole.

In tutto il mondo le Istituzioni e l'Organizzazione Mondiale della Sanità, stanno monitorando la situazione, prestando bene attenzione a non creare panico tra la popolazione.

In ogni caso il problema esiste ed è inutile negarlo. E' una pandemia che necessariamente avrà delle vittime.
Il virus è subdolo, se nella maggior parte dei casi si presenta in maniera innocua, avviene che per alcuni, e non sempre è detto che debba appartenere alle codidette fascie deboli (bambini, anziani, immunodepressi e persone con malattie pregresse) si presenta in maniera da scatenare delle gravissime conseguenze.

Per ora quindi non sono state prese misure straordinarie per prevenire una massiccia diffusione del contagio, e tutto va avanti come se nulla fosse ma, mercoledì, 2 settembre, in occasione di una riunione, sull'emergenza virus A al Ministero della Salute, la Federazione italiana Pediatri (Fimp) chiederà "che vengano messe in atto tutte le iniziative per limitare la diffusione dell'influenza A, compresa anche la chiusura delle scuole".

Il presidente della Fimp, Giuseppe Mele esorta le autorità scientifiche e istituzionali a "fare proprie le direttive dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per evitare la massima diffusione del virus A/H1N1".

E intanto dicono che le condizioni del giovane di 24 anni, ricoverato al San Gerardo di Monza per il primo caso grave di influenza A in Italia, stanno sensibilmente migliorando.
In ogni caso il ragazzo è tenuto ancora in coma farmacologico.

Ricordiamo allora ancora una volta le precauzioni:
- lavarsi accuratamente le mani di frequente.
- evitare il contatto con presone influenzate e/o raffreddate
- evitare, nei limiti del possibile, luoghi affollati
- in caso di contagio restare in casa, onde evitare la diffusione del virus.
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://unmondomigliore.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Prevenzione influenza: frutta gratis a scuola

Messaggio Da Admin il Sab 12 Set 2009, 15:16

Parte il programma 'Frutta nelle scuole", promosso dall'Unione Europea, che prevede la distribuzione gratuita in tutte le scuole d'Italia di una «merenda antivirus».

Nell'ottica di prevenire l'influenza A con l'assunzione di vitamine, con il nuovo anno scolastico, verrà distribuita gratuitamente frutta nelle scuole.

Continuano le contraddizioni circa le informazioni sull'influenza A.
Sta circolando la voce che la storia dell'influenza è falsa, è una voce messa in giro solo per vendere i vaccini e far girare l'economia....
Mentre si alternano notizie di malati gravi e assicurazioni di innocuità della malattia...
Solo con il tempo sapremo..
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 24.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://unmondomigliore.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum